• English italiano

Strutture per il fotovoltaico

Lo sviluppo delle strutture di sostegno da parte di Sapa inizia dall’acquisizione dai dati del cliente, per poi declinarsi nei capitoli seguenti affinché la struttura sia la migliore soluzione possibile per ogni singolo caso:    

  • flessibilità: struttura modulare
  • versatilità: disposizione e tipologia di pannelli
  • rapidità e facilità d’installazione
  • ridotto numero di componenti e assenza di lavorazioni sul posto
  • ottimizzazione del peso
  • possibilità di preassemblaggio
  • esigenze particolari (Inclinazione variabile, ancoraggi speciali,impermeabilizzazione, etc.).   
 

Sviluppo prodotto

Sapa, in collaborazione con l’Università di Stoccolma, ha sviluppato il software Sapa Solar per l’analisi strutturale delle tipologie più comuni di sistemi di montaggio.
Il programma esegue un pre-dimensionamento statico della struttura in base alle sollecitazioni di neve e vento. Quindi valuta le reazioni sugli appoggi, verifica le giunzioni e fornisce una stima del peso della struttura; è così possibile identificare la migliore struttura, col minor peso e che soddisfi i dati di partenza:

  • numero di pannelli per stringa, inclinazione e disposizione
  • dimensioni e peso dei pannelli
  • zona geografica (carico vento e neve).
 

Progettazione

Sapa dispone di software CAD 2D/3D e di analisi agli elementi finiti per eseguire le verifiche dimensionali e strutturali dei componenti progettati; i risultati di tali simulazioni devono poi trovare conferma nell’esito dei test meccanici (prove di trazione, di durezza, di resilienza...), delle analisi metallurgiche (composizione leghe, micrografie, macrografie) e delle verifiche non distruttive (controlli dimensionali, ad ultrasuoni, a liquidi penetranti etc.); è inoltre possibile effettuare anche test speciali, cicli di lunga durata e prove di corrosione di fatica. 

 

Vantaggi

La struttura è concepita secondo i principi di progettazione strutturale con l’alluminio e non mutuando i criteri della progettazione con l’acciaio.
Con la struttura interamente di alluminio e con la bulloneria di acciaio inox si hanno evidenti vantaggi in termini di:

  • riduzione del peso senza compromettere i requisiti meccanici(circa il 50% delle strutture in acciaio)
  • profili e sezioni ottimizzati in funzione dei requisiti della struttura, con possibilità di integrare forme di aggancio speciali in essi e/o comunque diverse funzioni nello stesso profilo
  • standardizzazione e riduzione del numero dei componenti
  • facilità di assemblaggio, senza necessità di eseguire lavorazioni in cantiere
  • resistenza alla corrosione e quindi assenza di manutenzione straordinaria
  • riciclaggio al 100% di tutta la struttura a fine vita dell’impianto.